Index / Progetto / Press / Mappa creativa / Blog / Contatti



Torna indietro
INTERVISTA WEB RADIO

RADIO CHANNEL MORBEGNO



PROGETTO OUVERTURE TALENT!

a cura di Associazione Performing Danza, Lok(a)zione e consorzio Sol.co, in collaborazione con i Comuni di Sondrio e Morbegno

 

 

1-Cosa fate e come vi definite?

 

Channel Morbegno è una web radio senza scopo di lucro, apartitica e non confessionale composta da un gruppo di giovani con la passione per la radio e per la musica. Abbiamo iniziato la nostra attività nel 2009 come passatempo e, dal 2010 siamo diventati un vero e proprio gruppo affiatato (con grandi ambizioni per il futuro), pronto a trasmettere i nostri format, esprimere le proprie idee e approfondire sempre più questa passione condivisa ottenendo, così, una risposta più che positiva dal pubblico.

 

 

2-Quale/i messaggio/i portate?

Senza dubbio noi vogliamo dare spazio ai giovani che amano la musica come noi, indipendentemente dal saper o dal non saper fare radio (quello si apprende con l’esperienza). Vorremmo creare un’alternativa sana per i ragazzi e le ragazze del nostro territorio (e non solo), cercando di creare una rete con altre realtà giovanili già attive.

Il messaggio che vogliamo portare è dimostrare come un gruppo di giovani può fare molto se lavora insieme e se ci mette entusiasmo; la nostra web radio è nata in una stanza con un ragazzo davanti ad una scrivania ed un computer, oggi stiamo facendo molta strada, abbiamo una buona rete di collaboratori e di ascoltatori. Non abbiamo nessuna intenzione di fermarci, ma vogliamo andare avanti e proseguire a perseguire questo nostro grande sogno.

 

 

3-La vostra storia in breve

Channel Morbegno è stata fondata il 17 giugno 2009 da Pace Bryan con il semplice scopo di intrattenere i giovani ascoltatori e di promuovere artisti esordienti nel campo musicale. Dopo aver accurato la risposta più che positiva da parte dei giovani, nel 2010, la web radio ha ampliato i propri orizzonti aprendo, così, le proprie porte ad altri ragazzi e ragazze con le comun passioni per la musica e per la radio.

Fu così che Channel Morbegno divenne una web radio formata da un vero e proprio gruppo giovanile che mette a disposizione volontariamente il proprio tempo per far radio, per divertirsi e divertire. Coperti da regolari licenze S.I.A.E. ed S.C.F. trasmettiamo musica di qualsiasi genere e, nel 2013, abbiamo avviato diverse collaborazioni con vari enti e gruppi formali ed informali.

 

4-Quali sono i vostri utenti/associati?

I nostri utenti sono tutti i soggetti che ci ascoltano sul web, che ci seguono sui nostri canali informativi (social-network, sito internet, newsletter) e che ci seguono durante gli eventi che noi definiamo “in esterna”. Attualmente Channel Morbegno vanta quasi 12 000 ascoltatori.

 

5-Avete dei soggetti da segnalare in ambito artistico?

Senza dubbio i ragazzi e le ragazze che compongono Channel Morbegno hanno differenti doti e qualità artistiche. Nel campo radiofonico c’è chi se la cava meglio di altri, ma tutti sono davvero fantastici! Se avete qualcuno da consigliarci non esitate a contattarci!!

 

6-Quali eventi organizzate?

Quello di organizzare eventi è uno degli obiettivi di Channel Morbegno. Fino ad ora ci siamo limitati a promuovere, partecipare, ma soprattutto trasmettere vari eventi come la presentazione del nuovo CD di Guido Foddis (2012), la 55sima edizione del “Trofeo Vanoni”, l’edizione 2012 del Rock’n’Rodes, la prima assemblea pubblica de #LaValleèReale (2012), il “Trofeo GASP” (2013).

Abbiamo collaborato e realizzato vari progetti che hanno visto come protagonisti i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado (scuole medie) alle prese con la conduzione live di un programma.

Attualmente stiamo organizzando un corso relativo al mondo della web radio, sempre dedicato ai ragazzi e le ragazze delle scuole medie.

 

7-Collaborate con qualcuno?

Dal mese di novembre 2012 collaboriamo con Lokalino di Morbegno, #LaValleèReale e Lok(a)zione, ma stiamo instaurando altre collaborazioni…

 

8-Come promuovete le vostre iniziative?

Le nostre iniziative vengono promosse principalmente attraverso internet, con particolar riferimento al nostro sito internet www.channelmorbegno.com e ai vari social network (Facebook, twitter e google+), ma promuoviamo le nostre iniziative anche tramite volantini e cartoline.

 

9-Sarebbe utile un portale di raccolta eventi,dati e referenze artisti?

Sì, sarebbe molto utile in quanto molti eventi spesso non vengono pubblicati, vengono pubblicati nel modo sbagliato o non raggiungono il pubblico. Con un portale di raccolta sarebbe più semplice e anche il classico “passaparola” potrebbe toccare più persone.

 

10-Cosa è l'arte?

L’arte è un’espressione creativa e personale di tutto ciò che sta dentro e intorno a noi. L’arte è ovunque: in ognuno di noi, in ogni cosa, azione, pensiero, …

 

 

12-In quale occasione avete "percepito"l'arte in modo quasi tangibile?

Per quanto riguarda le nostre partecipazioni come radio diciamo di aver percepito l’arte durante il “Rock’n’Rodes”, perché siamo stati a contatto con artisti che non conoscevamo o che conoscevamo appena e, durante l’evento, abbiamo conosciuto delle persone che praticano altre tipologie di arte (salutiamo il nostro amico fotografo Michele Bordoni).

Un genere particolare di arte l’abbiamo toccata durante la presentazione del nuovo CD di Guido Foddis che, da giornalista sportivo, è riuscito a ricavare diversi brani, per certi versi, ironici e comici, ma pur sempre ricollegabili alla realtà.

 

13-Credete ci siano opportunità sul nostro territorio per sviluppare e manifestare l'arte in ogni sua forma?

Sì, secondo noi il nostro territorio è pieno di opportunità per manifestare e sviluppare l’arte, magari non in ogni sua forma, ma ciò che non c’è lo si può sempre creare.

 

14-Credete che il nostro territorio sia provvisto di luoghi dove "fare"arte?

Di luoghi ce ne sono tanti: alcuni già rivelati, altri ancora da scoprire…

 

15-Si può valutare un'opera artistica?su quali basi?

Un’opera artistica si può valutare in primo luogo a livello soggettivo: ognuno percepisce e trova nell’arte sensazioni ed emozioni molto diverse e, spesso, contrapposte. Comunque, a volte, per determinare specifici campi servono anche delle competenze specifiche che possono andare oltre alla valutazione soggettiva, ma non per questo possono prendere il suo posto.

 

16-L'arte è per tutti?

CERTO! L’arte è per tutti! Tutti, a loro modo, possono creare e comprendere l’arte!

 

17-L'arte è necessaria? Perché?

Sì, l’arte è necessaria nella vita di tutti e ne fa parte anche se non ce ne accorgiamo; a volte ci serve per fuggire dalla realtà, per esprimere se stessi e ricercare l’introvabile. Talvolta ci è utile per star bene ed essere felici… insomma, serve a tutti nel modo in cui ognuno ne ha bisogno!

 

18-Quali/e artisti/a ammirate? Vi siete in qualche modo sentiti influenzati da loro/lui?

Sono tanti gli artisti che ammiriamo: artisti del campo musicale, artisti del campo pittorico, fotografi, … Sarebbe davvero difficile (e probabilmente inutile) inserire qui di seguito una serie di artisti per riempire un po’ più di spazio.

Siamo un gruppo di giovani davvero vario, con differenti modelli, differenti gusti, ma ci piace condividere questa nostra diversità per creare una grande unione.

 

19-Vi sembra giusto che gran parte delle opere che i musei d'arte (ad esempio) esibiscono sono di artisti non più viventi????

Troviamo giusto che le opere di artisti non più viventi vengano ricordate ed ancora ammirate, ma siamo dell’idea che bisognerebbe lasciare un po’ più di spazio anche ai nuovi artisti, ai giovani talenti emergenti, dandogli più possibilità di essere notati ed apprezzati perché, spesso, è proprio la mancanza di “pubblicità” che vincola i giovani solamente ad una conoscenza di base locale e, per questo, non riescono ad andare oltre le “mura di casa”.

 

20-Lasciateci il vostro contatto se siete interessati ad essere informati delle iniziative del progetto o se volete partecipare attivamente in qualche forma.

Molto volentieri.
Potete contattarci via mail all’indirizzo
info@channelmorbegno.com, potete scriverci nella pagina “dicci la tua” del nostro sito www.channelmorbegno.com o contattare i responsabili della nostra web radio ai numeri 349.3860042 (Bryan), 334.3728036 (Angelica) o 345.3048684 (Anna).




gallery