Index / Progetto / Press / Mappa creativa / Blog / Contatti



Torna indietro
INTERVISTA VIDEOMAKER

LUCA PETTINATO



Cosa fai e come ti definisci?
Mi occupo di foto e video! Sono diplomato in sound design (non sono un fonico!) ma diciamo che quella strada non è molto apprezzata in valle. Mi definisco uno che si sa arrangiare.. che è riuscito a trasformare un semplice interesse in qualcosa di più concreto e attivo.

 

La tua biografia in breve
Nato a Cantù e trasferito a Morbegno in 4 elementare.. medie liceo e poi 2 anni di lingue per l’impresa. Cambio di studi e parte il corso di Sound Design. L’amore per la musica e per il suono è iniziato già anni prima.. primi anni delle superiori.. inizio a suonare con un gruppo di amici e l’avventura continua per sette anni.. a questa vanno ad affiancarsi momenti con altri gruppi musicali.. non c’è mai stato uno stile definito nel mio fare musica.. dal punk demenziale all’elettro pop.. passando dallo ska al metal core.. un bel miscuglio di stimoli!

Tornando agli studi..dopo 3 anni di follie artistiche (e anche di cazzeggio) arriva il diploma in pieno momento di crisi globale.. 1 anno a cercar lavoro a Milano e poi il ritorno in valle!

E qui mi affaccio al mondo dei video e delle foto.

 

Quale/i messaggio/i porti?
Dire che porto un messaggio è tanto.. semplicemente penso si viva meglio dando spazio a quello in cui pensi di essere rappresentato

 

Cosa e' l'arte?
L’arte è comunicazione.. è una lingua che decidi di parlare

 

Quando e come hai cominciato a vederti come un artista?
Non mi vedo come un artista, mi vedo come uno che capisce la lingua dell’arte e a volte prova a parlarla

 

Come nasce un idea?che cos'è per te l'ispirazione?
L’idea nasce da un bisogno.. bisogno che può essere caratterizzato dal voler dire qualcosa o più semplicemente dal cercare di catturare/esprimere qualcosa che per te è importante o bello..

L’idea e l’ispirazione sostanzialmente partono da una mancanza a dal fatto di volerla colmare.

 

3 idee creative che ti piacerebbe fossero venute da te.
Lo “smile” .. semplice ma geniale

Il vinile… intramontabile,calore,passione,analogico!

La bottiglia della coca.cola… sexy!

 

 

In che circostanza ti vengono le migliori idee?
Quando vorrei qualcosa ma non c’è! (come dicevo prima!)

 

Quale è la prova del nove per capire se un'idea è buona o no?
Ti deve venire subito.. se ci pensi troppo vuol dire che non ne sei convinto

 

In quale occasione hai percepito l'arte in modo quasi "tangibile"?
Adesso so che farò ridere tutti quelli che leggeranno.. comunque una delle volte in cui ho percepito l’arte è stata davanti alla Guernica di Picasso! È una cosa impressionante.. ti trasmette tantissimo..

 

Come promuovi la tua figura artistica?
Male,molto male! Eh eh.. non promuovo ma perché come dicevo non penso di essere un artista.. e ,sempre riprendendo quello che ho detto prima, penso di vivere meglio facendo quello in cui mi sento rappresentato.. quindi una volta che sto bene tutto il resto è oro colato!

 

Collabori con qualcuno?
Si, con Mattia Canovi (il mio guru del video).. www.kproduction.it (il nostro sito!)

 

Credi ci siano opportunita'sul nostro territorio per sviluppare e manifestare l'arte in ogni sua forma?
Penso che le opportunità bisogna crearsele.. non perché il territorio non sia interessato, ma semplicemente perché bisogna attivarsi e chiedere, fare,disfare.. troppo spesso in Valtellina ci piangiamo addosso dicendo che nessuno ci considera.. personalmente non sono di quest’avviso, basta sbattersi un attimo.. stop al vittimismo! Ovviamente non ci sarà la stessa risposta che a Milano… ma il fatto di essere una realtà piccola può essere d’aiuto per valorizzare tutti e non solo i big.

 

Come vedi l'opportunità di un portale per gli artisti del nostro territorio?
Dipende sempre da come vengono sfruttate queste cose.. preferirei ci fosse un atelier gigante dove gli artisti possano lavorare a stretto contatto.. anche perché il problema molte volte è il creare le relazioni.. si soffre molto spesso di egoismo artistico.. e l’unico modo per affrontare questa cosa è mettersi in connessione.. reale però..non telematica

 

Credi che il territorio sia provvisto di luoghi dove fare arte?
No, o almeno non luoghi dedicati apposta a questo

 

Si puo' valutare un opera artistica?
Si può dare un giudizio a tutto, fa parte del nostro essere individui che hanno un’identità e una coscienza.. che poi sia condivisibile o no quello è un altro discorso

 

L'arte è per tutti?
Certo che si!


L'arte è necessaria? Perché?
È necessaria perché è un linguaggio! E tutti i linguaggi lo sono quando vi è il bisogno di comunicare.

 

Quale/i artista/i ammiri? Ti sei sentito influenzato da lui/loro?
Ce ne sono tanti di artisti da ammirare.. ma credo che quelli che ti colpiscono di più sono quelli a te più vicini.. senza andare a cercare chissa dove.. se conosci l’artista (un tuo amico etc) capisci la sua lingua e riesci a cogliere realmente quello che ti sta dicendo

 

Ti sembra giusto che gran parte delle opere che i musei d'arte (ad esempio)esibiscono sono di artisti non più viventi?
Si, penso sia fondamentale per ricordare e continuare ad imparare.. ma ritengo altresì fondamentale dare spazio alla novità.. un artista è un artista da vivo, non da morto.. da morto contano solo le sue opere..

 

Lasciaci un contatto se sei interessato a partecipare ad eventuali attivita'proposte all'interno del progetto o semplicemente se desideri essere informato in merito alle iniziative..

Luca sathya pettinato – luca.sathya@gmail.com